giovedì 3 maggio 2012

Aggiornamento Samsung Galaxy SCL GT-i9003

Per chi volesse aggiornare il cellulare in questione, faccio un riassunto della mia esperienza.

Io ho aggiornato un Samsung Galaxy SCL GT-i9003 dal firmware 2.3.5 XXKPN rilasciato su kies al 2.3.6 XXKPQ trovato su xda-developers.

Leggete con attenzione i disclaimer presenti nelle varie guide e caricate la batteria se non volete avere sorprese.

Fate tutto con molta calma, durante il procedimento può sembrare che il cellulare non risponda come dovrebbe, o che ci metta più tempo del dovuto: non abbiate fretta e tutto si dovrebbe risolvere

martedì 7 giugno 2011

Guida - Importare la nuova email Unifi in Gmail

Dal 7 giugno 2011, l'università di Firenze ha attribuito una casella di posta elettronica personale istituzionale a ogni studente, sulla quale invieranno tutte le comunicazioni dell’Ateneo.


Tale casella è stata realizzata sfruttando il servizio Google Apps, pertanto per poter accedere alla propria email Unifi, bisognerà prima disconnettersi dal proprio account Google.


Se utilizzate assiduamente il vostro account Google, potrete evitare tutto questo in pochi passi:

domenica 8 maggio 2011

Disegnare il diagramma asintotico di Bode con Matlab

Forma farmaceutica: Diagramma asintotico di Bode con Windows 7

Matlab ci permette di visualizzare il diagramma reale di bode grazie alle istruzioni

s=tf('s');
H= scrivere la funzione di trasferimento
bode(H)

Ma come fare per visualizzare il Diagramma asintotico?

martedì 22 marzo 2011

Allarme nucleare in Giappone - Riassunto

Avvertenze e precauzioni d'uso: Tutte le notizie contenute in questo post, sono tratte dagli articoli citati. Leggeteli e usate i commenti se volete ribattere o suggerirne di migliori.

11 marzo 2011, il Giappone viene colpito da un terremoto di 9.0 gradi della scala Richter (uno dei più violenti mai registrati) che ha provocato anche forti Tsunami. (Video 1 | Video 2)

Il sisma ha avuto conseguenze terribili: decine di migliaia di morti, città distrutte e secondo l'INGV si è verificato uno spostamento di 10 cm dell'asse terrestre.
La notizia che ha colpito di più a livello internazionale, rimane comunque quella dei danni riportati dalla centrale nucleare di Fukushima. Nonostante i tentativi delle autorità di non creare panico nella popolazione, trapelano ben presto informazioni su una possibile fusione in seguito a esplosioni ai reattori 1 e 3, avvenute tra sabato 12 e lunedì 14 (articolo simile in italiano).

giovedì 10 marzo 2011

Guida - Gmail come gestore di posta predefinito

Effetti Collaterali: Google-dipendenza

Avete un account di posta Gmail? Ecco alcuni consigli per sfruttare al meglio le sue potenzialità.

  • Integrazione con Chrome:

Se non lo avete già fatto (siamo nel 2011: non potete utilizzare ancora Internet Explorer), provate il browser Google Chrome: leggero, veloce, sicuro e personalizzabile attraverso varie estensioni. Vi permetterà di controllare la vostra Gmail tramite il web (come tutti i browser) all'indirizzo https://mail.google.com/, ma ci interessano due sue estensioni:
  1. Google Mail Checker permette la visualizzazione accanto alla barra degli indirizzi del numero di mail non lette. Cliccandoci sopra, inoltre, si aprirà automaticamente la vostra casella email in una nuova scheda.
  2. Docs PDF/PowerPoint Viewer permette di visualizzare allegati come PDF, documenti PowerPoint (.pps, .ppt, .pptx), documenti Word (.doc, .docx) e immagini tif direttamente su Google Docs, senza doverli scaricare. Molto utile se avete paura che l'allegato sia un virus, visto che lo state solo visualizzando senza averlo scaricato sul vostro computer.
    Se poi lo vorrete scaricare, sarà sempre possibile farlo, anche dopo la visualizzazione.

  • Importare altri account:

Avete altri account di posta non Gmail? Potrete controllarli tutti qui, in pochi passi.
Entrate nella vostra casella Gmail
In alto a destra, click su Impostazioni / Click su Account e importazione
Alla voce "Importa messaggi e contatti:" click sul bottone Importa messaggi e contatti
Inserire quando richiesto l'email e la password dell'account che volete importare.
Selezionate le opzioni che preferite, consiglio di applicare un'etichetta alla posta in arrivo per riconoscere facilmente le email importate. Quando avrete terminato l'importazione, clickando accanto all'etichetta nel menù a sinistra, sarà possibile assegnarle un colore per rendere immediata l'identificazione delle mail.

Ritornate alla scheda Account e importazione e controllate che l'account appena importato compaia anche alla voce Controlla la posta con POP3:. Se così non fosse, dovrete aggiungerlo manualmente (la procedura è uguale alla precedente), in modo che vengano importate anche le email che arriveranno in futuro su quell'account.

Adesso nel vostro spazio Gmail avete tutte le vostre email, ma ricordate: saranno accessibili solo quando siete connessi a internet.

  • Controllare altri account Gmail usando un profilo unico

È posssible gestire un altro account Gmail senza dover fare il logout da quello attuale ma tenendolo comunque separato. Se vi interessa questa opzione vi rimando alla Guida di Gmail

  • Utilizzare Gmail come lettore email predefinito su Windows:

Andate su Google Pack, selezionate Google Apps e scaricatelo e installatelo. Inoltre ogni volta che clickerete su un link del tipo mailto, si aprirà direttamente la vostra Gmail.
Se utilizzate questa opzione, consiglio anche di attivare l'opzione "Attiva notifiche per nuovi messaggi" dalle Impostazioni di Gmail.

  • Backup account Gmail

Secondo me è inutile, ma chi ne fa un uso professionale potrebbe averne bisogno. Ci sono 2 casi:
  1. Volete poterle leggere anche se siete offline?
  2. Utilizzate un qualsiasi client di posta elettronica: Thunderbird per esempio, configurato così.
  3. Non ci interessa scaricarle sul vostro pc, ma siete maniaci della sicurezza e temete che un guasto di google ve le faccia perdere?
  4. Scegliete una delle seguenti opzioni:
    • Effettuare un backup online su un servizio di posta elettronica alternativo (tipo yahoo, windows live, hotmail etc...)
    • Da Gmail / Impostazioni / Inoltro e POP/IMAP / "Aggiungi un indirizzo di inoltro" e aggiungete la mail di backup appena creata. Dalla stessa finestra abilitate Pop3 per tutti i messaggi e Imap. Ricordatevi di selezionare sempre Conserva la copia Gmail nella Posta in arrivo. Adesso non resta che configurare l'account di backup in modo da importare le email via pop3. (Esempio con Hotmail: click sull’ingranaggio accanto a Posta in Arrivo / "Ricevi posta elettronica da un altro account" / "Aggiungi un account di posta elettronica" / "Avanzate" / Compilate i campi mettendo come Pop3: pop.gmail.com )
    • Utilizzate Backupify per salvare le vostre email (volendo anche il vostro account facebook, friendfeed, etc.) sullo spazio web gratuito di Amazon